Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Glaucoma

Glaucoma congenito, acuto, cronico | Studio Vichi

La perdita della vista

è prevenibile!

 

Hai più di 45 anni?

Hai familiari glaucomatosi?

Soffri di miopia elevata?

 

Se pensi di essere un soggetto a rischio,
effettua un controllo completo dall’oculista ogni 2 anni,
oppure consultalo subito se riscontri i sintomi descritti.

 

 

Glaucoma | Cos'è

Il glaucoma è una malattia oculare dovuta ad un aumento della pressione oculare.

È una delle più frequenti cause di cecità nel mondo.

Il Glaucoma, nella maggior parte dei casi, è fortemente condizionato da fattori ereditari.

La cecità legata al glaucoma si può quasi sempre prevenire purchè la malattia sia diagnosticata e curata tempestivamente.

Pressione oculare normale e pressione oculare alta | Studio Vichi

La pressione oculare alta, coadiuvata da altri fattori che aumentano la vulnerabilità dei tessuti, inizia insidiosamente il danneggiamento del nervo ottico. Un certo numero di fibre entra in sofferenza sino ad essere distrutte. Se non viene istituita in tempo la terapia adatta ne consegue una progressiva lesione del nervo ottico (papilla ottica).

Il cristallino, l'iride e la cornea sono continuamente bagnati e nutriti da un liquido prevalentemente acquoso chiamato umor acqueo. Questo fluido, normalmente prodotto da cellule all'interno dell'occhio, viene drenato attraverso una complessa rete chiamata angolo di drenaggio, nel punto dove la cornea e l'iride s'incontrano.

 

Il glaucoma colpisce nel mondo circa il 2% dei soggetti di età superiore ai 35 anni.

Il glaucoma cronico, o ad angolo aperto, si verifica quando il fluido è prodotto più velocemente di quanto possa essere drenato.

Il glaucoma acuto, o ad angolo stretto, si verifica quando l'iride blocca il canale di drenaggio. La pressione oculare alta, per un eccesso di fluido, danneggia il nervo ottico che trasporta i messaggi visivi al cervello.

 


I ricercatori hanno individuato alcune cause che possono indurre o aggravare questa alterazioni:

Antidepressivi, antipertensivi o steroidi assunti per un lungo periodo di tempo

Cambiamento del metabolismo del collageno corporeo, alterato da gocce oculari di corticosteroidi

Stress e allergie aggravano ulteriormente i sintomi del glaucoma cronico.

 

 

Glaucoma | Sintomi

LacrimazioneDolore ocularePerdita della vista perifericaMal di testaVista offuscata

Glaucoma Cronico

I sintomi sono Lacrimazione, dolore oculare, vista offuscata, mal di testa occasionale
e progressiva perdita della visione periferica.

 




Dolore pulsante Mal di testa Vista offuscata Aloni colorati intorno alle luci Arrossamento degli occhi Pupille dilatateNausea e vomito

Glaucoma Acuto

L'improvvisa insorgenza di un forte dolore pulsante, mal di testa, vista offuscata, comparsa di aloni colorati attorno alle luci, arrossamento degli occhi, pupille dilatate e talvolta nausea e vomito sono segni indicativi.


 




Vista Offuscata Mal di testa Aloni colorati intorno alle luci

Glaucoma Secondario

I sintomi più comuni sono vista offuscata, cefalea, aloni attorno alle luci dopo un trauma oculare sono segni di glaucoma secondario.
 




LacrimazioneIpersensibilità alla luce

 

Glaucoma Congenito

Nei bambini, lacrimazione od occhi offuscati, insolita ipersensibilità alla luce
e cornee allargate sono segni di glaucoma congenito.

Il glaucoma congenito è difficile da riconoscere poiché un bambino sotto l'anno di età
non può descrivere i sintomi.
Se la cornea dell'occhio del vostro bambino appare offuscata può essere presente un problema
congenito.

I bambini vengono esaminati di routine per la presenza di eventuali disturbi alla nascita ma, se sospettate un glaucoma congenito, consultate un oculista pediatra immediatamente.
 



Col deteriorarsi del nervo ottico il campo visivo si restringe e compaiono difficoltà a distinguere gli oggetti da entrambi i lati. Se il danno al nervo procede può interessare la visione centrale e determinare, alla fine, la cecità totale.

 

Glaucoma | Diagnosi

Le procedure per lo screening del glaucoma sono di breve durata e prive di dolore.

L'oculista può misurare di routine la pressione interna dell'occhio con un tonometro
Nel sospetto di un glaucoma, l'oculista può dilatare gli occhi ed esaminare il nervo ottico con un oftalmoscopio
Dovreste anche essere sottoposti ad una valutazione del campo visivo che misura la vostra visione periferica o laterale.

 

Controllo pressione oculare | Studio VichiTonometro | Studio Vichi

Nelle foto: Tomografo HRT

La tomografia computerizzata è un moderno metodo di indagine con cui si misura la sensibilità retinica nelle diverse zone della retina.
Ciò permette di identificare precocemente i danni e valutare l'efficacia della terapia.

 

 

 

 

 

 

Glaucoma | Trattamento

Il trattamento del glaucoma richiede misure che controllino il flusso e il drenaggio dell'umor acqueo e che restaurino il normale equilibrio della pressione oculare interna.

Sia l'approccio medico che quello chirurgico al trattamento del glaucoma cronico hanno alte possibilità di successo.

La terapia più appropriata dipende dalla natura e dallo stadio del disturbo. L'oculista può non prescrivere alcuna terapia per l'ipertensione oculare quando la pressione nell'occhio è minima; una valutazione periodica con uno stretto monitoraggio della visione periferica e dell'aspetto del nervo ottico può essere sufficiente.


Principalmente Il glaucoma viene trattato con gocce oculari,
ma possono presentare effetti collaterali e interazioni tra i farmaci;
l'oculista dovrebbe infatti essere al corrente
di qualsiasi farmaco voi stiate assumendo
prima di prescrivere gocce oculari.


...se il glaucoma oculare non risponde ai farmaci o se vi è intolleranza agli effetti collaterali, il medico potrebbe raccomandare una delle diverse tecniche chirurgiche disponibili...

 

Laser Yag | Studio Vichi

Nella foto: Laser Yag

Laser YAG, con il quale vengono effettuati uno o più fori che possano facilitare il deflusso dell'umor acqueo ridurrendo, quindi, la pressione intraoculare

la trabeculoplastica crea tante piccole bruciature con il laser all'angolo di drenaggio aumentando il flusso in uscita dell'umor acqueo. Questa procedura è relativamente breve e può essere eseguita ambulatorialmente

la trabeculectomia crea un canale artificiale per l'efflusso del liquido nei casi avanzati di elevata pressione dell'occhio e nervo ottico sensibilmente danneggiato.
I risultati sono variabili ma generalmente la probabilità di successo è elevata

 

 

 

 

 

 


 

...quando il glaucoma non risponde alla chirurgia o quando i rischi della procedura chirurgica sono troppo alti...

Il trattamento con ultrasuoni, usa onde sonore ad alta frequenza

La diatermia, usa il calore

La criochirurgia usa un processo di congelamento.

 

 


Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito
vanno presi come meri suggerimenti di comportamento.