Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chirurgia Refrattiva

Chirurgia refrattiva | Studio VichiLa chirurgia refrattiva è una tecnica chirurgica che viene usata per correggere, intervenendo sulla cornea, i vizi rifrattivi dovuti ad un difetto di focalizzazione delle immagini sulla retina.

 

 

 

I difetti che possono essere trattati sono:

 

 

 

Laser miopia | Laser eccimeri  | Studio Vichi

Nel centro oculistico del dott. Vichi usiamo un modernissimo laser ad eccimeri Schwind Esiris posto in una sala operatoria che soddisfa tutti i requisiti a norma di legge.

 


 

Il valore del difetto viene misurato durante un'apposita visita, durante la quale il medico ottiene una serie di dati per la corretta esecuzione dell'intervento dei quali i più importanti sono:

  • la misurazione della vista (ciclopegia);

  • la correzione refrattiva;

  • la topografia corneale;

  • lo spessore corneale;

  • il diametro pupillare.

 

 

Intervento chirurgia refrattiva | Studio VichiLa correzione dei difetti refrattivi avviene mediante un'ablazione del tessuto corneale che rimodella la cornea in modo da creare una sorta di lente biologica che corregge il difetto del paziente.

Questi interventi di chirurgia refrattiva sono poco invasivi e avvengono senza necessità di degenza, in anestesia locale, con l'applicazione di collirio anestetico.

Durante l'operazione il medico utilizza costantemente un microscopio operatorio per osservare la cornea.

 

Viene richiesta una buona collaborazione da parte del paziente ed una corretta esecuzione della terapia assegnata dal medico, sia pre che post operatoria.

L'intervento laser per la correzione della miopia o per gli altri difetti refrattivi, anche se è semplice e di veloce esecuzione, è pur sempre un intervento chirurgico e non deve essere sottovalutata la sua importanza e soprattutto i possibili effetti indesiderati.

 

 


 

Intervento laser miopia, astigmatismo e ipermetropia | Studio VIchi

La tecnica PRK (acronimo di Photo Refractive Keratectomy: fotocheratotomia refrattiva) è efficace su miopia, astigmatismo ed ipermetropia. Si utilizza il laser ad eccimeri, che asporta i tessuti per evaporazione con la precisione del micron.

 

 

Operazione miopia | Studio Vichi Il medico asporta prima manualmente la parte superficiale della cornea, detta epitelio, poi esegue il laser.

Successivamente applica una lente a contatto protettiva che sarà tolta durante i successivi controlli, quando l'epitelio si sarà riformato o quando il medico lo riterrà opportuno.

 

 


Dopo l'intervento laser per la correzione della miopia, l' astigmatismo o l'ipermetropia è possible avvertire degli effetti collaterali nei primi giorni che possono essere: dolore, lacrimazione, senso di corpo estraneo, fotofobia.

 

 

 


Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito
vanno presi come meri suggerimenti di comportamento.